15.9.08

Alla c.se attenzione di Carrefour - Assago

UPDATE 16/09/08: Con la tristezza nel cuore mi rassegno alla realtà: è accaduto. L'inciviltà più totale. E pertanto la massima diffusione possibile a quanto sotto riportato.

Premessa: quando ho letto (su PiovonoRane) quanto riportato poco più sotto ho sperato si trattasse di una bufala.

Delle peggiori, di quelle create per diffondersi sul senso di sdegno comune.

L’ho sperato, e lo spero anche in questo momento.

Ho contattato il Grande Paolo Attivissimo via mail, ho atteso un suo parere (atteso? Mi ha risposto più in fretta che a scrivere “real-time”). Il quale dice che – PER ORA – non ci sono elementi per stabilirne l’autenticità.

E’ che con il passare dei minuti, anche leggendo il blog d’origine – la cui autrice E’ LA DIRETTA INTERESSATA – il timore che sia tutto vero è sempre più reale.

Pronto – anzi SPERANZOSO – in una disconferma, ecco l’inizio di una lettera, e il link per leggerla per intero.

Alla CA. Gentile Direzione Carrefour di Assago

Mi chiamo Barbara e sono la mamma orgogliosa di un bambino autistico di quattro anni. […]

Lasciatemi dire che oggi nel punto vendita di Assago avete sfiorato la discriminazione punibile per legge.[…]

Era previsto un evento che mio figlio aspettava con ansia: il tour delle auto a grandezza reale del film Cars.[…]

Il resto di questa triste storia è qui.

0 commenti:

 

In Punta di Mouse Design by Insight © 2009